Crea sito

Grand Theft Auto: V

grand-theft-auto-v-cdf4592

Grand Theft Auto: V è un videogioco action-adventure open world in sviluppo presso Rockstar North. Dodicesimo capitolo della serie di Grand Theft Auto, sarà in vendita dal 17 settembre 2013 in USA ed Europa, mentre in Giappone dal 10 ottobre, per le console Xbox 360, Playstation 3 e successivamente anche per Microsoft Windows, ma diquest’ultimo non si conoscono i dettagli (non è esclusa la possibilità di una versione aggiornata con grafica migliore per Xbox One e Playstation 4).

Il gioco è ambientato nello stato immaginario di San Andreas, più precisamente nella città di Los Santos e dintorni ed avrà tre protagonisti.

Il primo trailer del gioco è stato rilasciato il 2 novembre 2011 ed il secondo il 14 novembre 2012. Il 30 aprile 2013 sono stati rilasciati ulteriori tre trailer, rispettivamente uno per ogni protagonista del gioco. Recentemente (il 15 agosto 2013) è stato pubblicato un trailer riguardante la modalità online del gioco, la quale si chiamerà “Grand Theft Auto Online”.

Annuncio e presentazione

grand_theft_auto_5_gta_v_01

Il 25 ottobre 2011Rockstar Games annuncia l’uscita di Grand Theft Auto V tramite il proprio account Twitter ed un link al loro sito, che ha mostrato il logo del gioco. La ‘V’ del logo è disegnata con lo stesso stile della banconota del dollaro. Un messaggio è stato messo sotto al logo affermando che un trailer verrà pubblicato il 2 novembre 2011. Il trailer ha rivelato che il gioco sarebbe stato ambientato a Los Santos e dintorni, un’ipotetica versione della reale Los Angeles. Il trailer ha inoltre mostrato la presenza nel gioco di animali, caratteristica nuova per Grand Theft Auto, facendolo apparire come il diretto successore di Grand Theft Auto: San Andreas.

In data 30 ottobre 2012 viene annunciata dal sito ufficiale di Rockstar Games l‘uscita di Grand Theft Auto V in primavera 2013; insieme all’annuncio, è stato pubblicato un nuovo artwork che raffigura una ragazza in bikini con in mano uno smartphone, ispirato all’iPhone di Apple.

wallpaper-gta-5-01-700x525

Il secondo trailer del gioco è stato annunciato da Rockstar Games durante la conferenza stampa di Take Two Interactive sulle finanze, previsto per il 14 novembre.

L’8 novembre 2012, la rivista Game Informer pubblica l’attesa anteprima mondiale, lunga 18 pagine. L’anteprima ha svelato una novità assoluta per la serie, ossia la presenza di ben tre personaggi giocabili. Altre informazioni svelate sono la grandezza della mappa; alcuni minigiochi presenti (lo yoga, i triathlon, corse in Jet Ski, base jumping, tennis e golf); la presenza del deserto, della campagna e di una base militare; il ritorno degli incontri e degli eventi casuali di Grand Theft Auto IV e Red Dead Redemption; l’assenza di personalizzazione fisica, ma la possibilità di cambiare vestiti; l’assenza del sistema “Fidanzate”; il sistema amicizie; nuove funzionalità per il cellulare del personaggio; l’intelligenza artificiale e la fisica migliorata; la possibilità di esplorare i fondali marini usando una muta da sub e la varietà dei veicoli presenti.

gta5_017

Successivamente Game Informer rilascia immagini che illustrano alcuni momenti del gioco; si può vedere un nuovo elicottero e altri nuovi veicoli, il probabile ritorno del tuning, aree desertiche e di campagna, un jet militare, una diga e il ritorno dell’elicottero da guerra “Buzzard”, presente nell’espansione The Ballad of Gay Tony di GTA IV.

Il 14 novembre 2012 Rockstar pubblica il secondo trailer ufficiale di GTA V. Nel nuovo trailer si vedono scene di alcune missioni giocabili, un cane che passa, jet militari, inseguimenti della polizia, ville (tra cui la casa di Michael, uno dei protagonisti) con tanto di piscina, ed altro.

Il 31 gennaio 2013 Rockstar annuncia che l’uscita del gioco è stata rinviata al 17 settembre 2013 ed ha promesso che i mesi in più verranno usati per migliorare il gioco correggendone eventuali bugs e ottimizzando il codice.

Il 2 aprile 2013 Rockstar svela la copertina del gioco attraverso un murales creato nel quartiere di Chelsea a Manhattan, New York.

gta-5-52

Il 30 aprile 2013 vengono rilasciati tre trailer, uno per ogni protagonista del gioco (Michael, Trevor e Franklin). Ogni trailer presenta ognuno dei protagonisti e alcuni lati della loro vita e personalità, oltre ad alcune scene che mostrano il personaggio in azione durante inseguimenti, dialoghi e sparatorie.

Il 23 maggio 2013 Rockstar ha svelato la Special Edition e la Collector’s Edition di GTA V. Fra i bonus inclusi ci sono gadget, oggetti virtuali, armi e veicoli esclusivi.

L’11 giugno 2013, durante la conferenza di Sony all’E3, viene annunciato un esclusivo bundle contenente una copia del gioco, una PlayStation 3 da 500 GB e un codice d’abbonamento per 30 giorni al PlayStation Plus. Viene annunciata anche la “Grand Theft Auto V Pulse Elite – Wireless Stereo Headset”, una cuffia wireless dedicata al gioco che verrà venduta in esclusiva presso i rivenditori GameStop.

GTA-5-PS3-Bundle

Il 9 luglio 2013 viene pubblicato il video Gameplay di Grand Theft Auto: V che introduce le meccaniche di gioco,  mentre il 15 agosto 2013 è stata pubblicata l’anteprima di Grand Theft Auto Online, la modalità multiplayer di GTA V.

Il 16 agosto 2013 sono stati svelati i trofei/obiettivi del gioco.

Modalità di gioco

gta5-2-a-default

GTA 5 è ricco di novità, una di queste è la presenza di ben tre personaggi giocabili, anziché uno:

  • Michael: un rapinatore di banche “in pensione”, sui 40 anni, vive sotto il programma di protezioni testimoni del FIB (la controparte dell’FBI), ha una moglie, Amanda, la quale spende tutti i suoi risparmi, e due figli, Tracy e Jimmy con cui non ha una comunicazione molto attiva.
  • Trevor Phillips: amico di Michael ed ex veterano di guerra con esperienze di volo, vive in una roulotte nella località desertica di Blaine County, è produttore e spacciatore di metanfetamine e dha un carattere maniacale e psicopatico.
  • Franklin: ragazzo Afro-americano che lavora per una concessionaria di auto di lusso armena che vende le auto a chi non se le può permettere, e quando i clienti non riescono a pagare, lui ha il ruolo di recuperare le auto con gli interessi.

È possibile cambiare personaggio ogni volta che si vuole durante il freeroaming usando un apposito menù. Quando si cambia personaggio, la visuale si sposta in alto, in stile Google Earth, zoomando poi verso la locazione del personaggio scelto. Quando un protagonista non è sotto il nostro controllo, questo si occuperà di alcuni suoi impegni giornalieri e saremo sorpresi nel scoprire in cosa si stava cimentando nel momento in cui decidiamo di prenderne il controllo. Ogni personaggio avrà i propri soldi, rifugi, armi, beni materiali, minigiochi e missioni, ma è possibile che i protagonisti si incontrino in alcune di queste. Durante le missioni in cui saranno presenti almeno due dei tre personaggi, il giocatore può cambiare personaggio attraverso un menu radiale, e la transizione avviene in maniera immediata. In questo modo si può gestire la missione da diverse prospettive, per esempio si possono eliminare nemici all’esterno dell’edificio utilizzando il personaggio che si trova all’esterno, per poi ritornare all’interno utilizzando il secondo personaggio, in questo modo, le rapine e le missioni a più livelli e più prospettive saranno più intriganti ed adrenaliniche.

Un’altra novità è quella legata agli eventi casuali che sono simili a quelli di Red Dead Redemption, altro titolo di Rockstar Games. Girando per la mappa potremmo imbatterci in diversi eventi del tutto casuali con cui potremo decidere se interagire o meno; ad esempio, può capitare di trovare in mezzo al deserto un veicolo abbandonato con a bordo dei cadaveri, assistere allo scippo di una vecchietta, trovare qualcuno che chiede un passaggio in auto e molto altro.

Durante il tempo libero è possibile fare diverse attività secondarie come la corsa in Jet Ski, il triathlon, corse in bicicletta e il paracadutismo ma saranno presenti anche minigiochi come golf e il tennis.

images

Ambientazione

Three-Impressive-GTA-V-Screenshots-Now-Available-2

Il gioco sarà ambientato nell’immaginaria contea di San Andreas, più precisamente, nella città di Los Santos (ispirata alla reale Los Angeles), la campagna ed il deserto circostante. Rispetto a quella presente su Grand Theft Auto: San Andreas, la città è stata completamente ricreata e resa molto più grande e più fedele alla sua controparte reale. Si tratta di una mappa che comprende spiagge, coste, vigneti, campagne, aree selvagge, la zona del Monte Chiliad completamente esplorabile, la regione di Salton Sea, una base militare e ovviamente la zona suburbana e il centro cittadino di Los Santos. Sarà anche possibile esplorare l’ambiente subacqueo e grande importanza è data allo spazio anche in verticale, con diversi piani esplorabili in altezza.

Immagine

L’anteprima mondiale di Game Informer ha rilevato che l’ambientazione del gioco è più grande di quella di Red Dead Redemption, Grand Theft Auto IV e San Andreas messi assieme; dalle prime informazioni trapela che il territorio di GTA V possa arrivare a una dimensione di oltre 200 Km quadrati.

gta-5-screenshot-10

Grafica e fisica

gta_5_new_0205131111

Il gioco userà la versione aggiornata del motore grafico RAGE come in Grand Theft Auto IV. In Grand Theft Auto: IV Rockstar era riuscita a creare una distanza di visuale lunga 1.5 Km, mentre ora, in Grand Theft Auto: V, la distanza massima di visuale è lunga circa 6 Km. Anche il motore fisico (Euphoria) è stato migliorato consentendo animazioni e movimenti molto più fluidi e realistici; la guida sarà invece arcade e rifinita per rispondere meglio alle sollecitazioni, proprio come i giochi di corse automobilistiche.

grand_theft_auto_5_gta_v_02 Cheetah-GTAV-front

Questo articolo utilizza fonti tratte da Wikipedia.

Cadillac Elmiraj Concept

CadillacElmirajConceptReveal08.jpg

Cadillac Elmiraj è la nuova granturismo lussuosa presentata a Pebble Beach il 18 agosto 2013.

Design

2013_cadillac_elmiraj_concept_01_1-0817 2013 Cadillac Elmiraj Concept

Come da tradizione, le dimensioni della vettura sono decisamente abbondanti: la lunghezza è di oltre 5 m mentre la larghezza è di quasi 2m, con un altezza di 1.4 m, proporzionalmente ridotta rispetto alla sua lunghezza, ed è ciò che da all’auto un’aspetto da coupé slanciata. Il peso complessivo è di circa 1.8 tonnellate.

L’auto presenta un cofano lungo, due porte, gruppi ottici ad andamento verticale con uno stile moderno. A sottolineare la sua sportività vi sono le prese d’aria su cofano e fiancate, i grandi cerchioni da 22” e l’andamento dei parafanghi.

Gli interni sono lussuosi ed eleganti, realizzati con materiali pregiati, come pelle di cammello e legno palissandro del Brasile. Sono presenti anche sedili sportivi ed uno schermo ad alta risoluzione.

Cadillac Elmiraj è spinta da un motore V8 biturbo da 4500 cc (il quale utilizza la medesima tecnologia de V6 della recente Cadillac CTS), capace di erogare ben 500 CV di potenza e 678 Nm di coppia. L’auto utilizza una trazione posteriore ed un impianto frenante con dischi in ceramica.

Cadillac-Elmiraj

Maserati Tributo Camal Studio

Camal-Tributo-9

Maserati Tributo Camal Studio è la nuova supercar di Maserati, basata sulla precedente Maserati Grand Turismo, realizzata in collaborazione con Camal Studio per festeggiare il quinto anno di attività di quest’ultima.

Design

camal-tributo-maserati-granturismo-09 camal-tributo-maserati-granturismo-07

La Tributo è caratterizzata da uno stile unico nel suo genere, che ricorda quello della Audi RS7 Sportback, elegante ed allo stesso tempo muscolosa.

L’influenza stilistica, dichiara la casa, è tratta dai modelli Ghibli, Bora e Kashmin, e crea una nuova interpretazione delle auto del Tridente. Il carattere sportivo è accentuato dall’utilizzo di una carrozzeria Fastback, con l’intento di far emergere un carattere forte con caratteristiche essenziali di qualità, comfort ed eleganza. I passaruota di dimensioni generose rinforzano l’impatto visivo dell’auto, mentre le parte anteriori e posteriori enfatizzano le forme semplici e muscolose della vettura.

L’auto sarà spinta da un potente motore V8 turbo.

camal-tributo-maserati-granturismo-04 camal-tributo-maserati-granturismo-02 Camal-Tributo-Concept-1

Ferrari 458 Speciale

7

Ferrari 458 Speciale è una supercar, omologata per uso stradale, che sarà prodotta da Ferrari. Frutto dell’innovazione e della ricerca tecnologica estrema applicate ad una vettura già eccezionale come la 458 Italia, l’auto sarà presentata al prossimo Salone di Francoforte che si terrà dal 12 al 22 settembre 2013.

Design

3 2

La casa di Maranello, in collaborazione con Pininfarina, ha cercato di realizzare una vettura con una forma che si adeguasse alle sue prestazioni, con un aerodinamica attiva (grazie a soluzioni mobili anteriori e posteriori,  orientate al bilanciamento del carico aerodinamico e la riduzione della resistenza aerodinamica): il risultato è l’auto di serie più aerodinamicamente efficiente mai prodotta da Ferrari.

L’auto possiede anche un sistema di controllo elettronico dell’angolo d’assetto (SSC – Side Slip angle Conrol) che facilita il raggiungimento del limite prestazionale a tutto vantaggio delle emozioni di guida; l’SSC analizza istante per istante l’assetto della vettura e lo confronta con i valori ideali di riferimento, ottimizzando di conseguenza la gestione della coppia motore (attraverso il controllo di trazione F1-Trac) e la ripartizione di coppia del differenziale sulle due ruote (attraverso il differenziale elettronico E-Diff).

Lo sviluppo della vettura è avvenuto con gli pneumatici Michelin Pilot Sport Cup2, i quali incrementano  la performance sul giro singolo in condizioni di asfalto asciutto oltre che la costanza della prestazione nella sequenza di giri. Permettono inoltre di avvantaggiarsi della migliore aderenza su bagnato.

4 6

Specifiche

1

Ferrari 458 Speciale utilizza un propulsore V8 raffreddato ad aria da 4495 cc, posto nella parte posteriore-centrale, capace di sviluppare ben 605 CV a 9000 rpm e 540 Nm a 6000 rpm.

Il peso a secco della vettura è pari a 1290 Kg, mentre il rapporto peso/potenza è di 2.13 Kg/ CV; la potenza specifica è di 135 CV/ L.

L’auto è capace di passare da 0-100 km/h in 3 secondi netti e da 0-200 km/h in 9.1 s.

La velocità massima raggiungibile dall’automobile, però, non è stata ancora rivelata.

siti

Lego Tatra T813 RC 4×4 Trial Truck V6

IMGP1019

Il famoso Tatra T813 in versione lego radiocomandata, versatile e resistente come l’originale.

Design modulare

IMGP1077

Il modello in scala realizzato da me dopo vari mesi di lavoro, presenta la maggior parte delle funzionalità presenti nella versione reale; ad influenzarne notevolmente le sue prestazioni sono i semiassi, la trasmissione, le sospensioni, la struttura dello chassis e la distribuzione del peso.

Specifiche

-peso: 2Kg
-altezza: 225,0mm, 22,50cm
-lunghezza: 400,0mm, 40,00cm
-larghezza: 215,0mm, 21,50cm
-3 XL Motors (2 for drive, 1 for steering), 2 IR Receviers, 2 Battery Boxes

Motore

 IMGP1078

Per Lego Tatra T813 ho optato per l’utilizzo di due XL Motor, i quali forniscono un elevata coppia con un consumo medio di energia, ma basso numero di giri al minuto. Vi sono due alberi di trasmissione (il Tatra T813 reale ne utilizza uno), ognuno di essi collegato ad un solo motore, per suddividere il carico energetico, irrobustire lo chassis, ma soprattutto per suddividere lo stress che ogni motore deve supportare. Nell’albero di trasmissione sono presenti numerose gear reduction con sistema anti-snapping da me brevettato (final gear ratio 15:1).

Sospensioni

IMGP1016

Sospensioni indipendenti di tipo half-axles per ogni ruota, trazione integrale e sistema anti-snapping tra gli ingranaggi, per garantire la massima trazione; a differenza del modello originale, Lego Tatra T813 non utilizza differenziali: tra i mattoncini lego non vi è alcun tipo di differenziale autobloccante, quindi, inserendo un differenziale qualunque, al primo ostacolo il mezzo si fermerebbe, e ciò non deve accadere.

Semiassi

IMGP1079 IMGP1080

Nuovi semiassi molto robusti con sistema anti-snapping da me brevettato, gear reductions, aumento coppia trasmessa alle ruote (final gear ratio 15:1), e sterzo (in quelli anteriori).

Ruote

IMGP0872 IMGP0873

Singoli pneumatici tattici su ogni semiasse (94.3 x 38R).

Confronto con il modello reale

IMGP1019 t813_14

Il modello Lego da me realizzato è molto simile a quello reale, in particolare, il design della cabina riprodotto fedelmente su base dei progetti originali.

Equipaggiamento aggiuntivo

Pala sul davanti

IMGP0857 IMGP0859

Pala di facile montaggio, utile per spostare terra, neve, ma anche per spostare altri veicoli o demolire edifici.

Torretta rotante dotata di lanciarazzi

IMGP0911 IMGP0913 IMGP0909 IMGP0899

Come un vero Tatra da guerra, anche il modello Lego da me realizzato è dotato di una torretta rotante dotata di lanciarazzi, capace di ruotare su se stesso di 360° ed alzarsi ad un inclinazione di circa 80°. Ho utilizato 1 M Motor(collegato ad un battery box modificato alimentato da una batteria da 8.4V per un peso totale inferiore) utilizzato da un pistone che solleva la torretta ed uno per il sistema di rotazione della torretta (collegato ad un battery box con 6 batterie da 1.2V caduna).

Video YouTube

In questo video è mostrata parte della sua potenza e dimostrata la sua enorme resistenza: pur essendo rotolato giù da una collina (con un angolo di 45-50°) da circa 3m di altezza, Tatra T813 non ha subito alcun danno rilevante (in particolare lo chassis è rimasto del tutto integro) ed è subito ripartito.

Altre foto

IMGP1066 IMGP1072 IMGP1075 IMGP1076

motori di ricerca italiani